24 Settembre - Milano

Foto al "Camparino" in Galleria Mengoni e foto a Palazzo Belgioioso, dove ha sede il prestigioso studio legale nel quale professa il Marino


Avrei voluto svolgere il servizio militare nei bersaglieri, ma una volta laureatomi era cessato il servizio di leva obbligatoria».
Così l’avvocato Giuseppe Marino, nativo di Vibo Valentia, ma ormai "milanesizzato" con famiglia nel capoluogo lombardo, ha recentemente contattato il nostro Presidente Provinciale A.N.B. di Milano, Angelo Crivelli, dicendo che «non avendo potuto servire il Corpo di Lamarmora in uniforme, si mette a disposizione dell’Associazione per fornire in amicizia, dove possibile anche gratuitamente, consigli e consulenze di carattere giuridico».
Quando poi è venuto a conoscenza del progetto "Professionisti i rete", ne è rimasto entusiasta e intende farne parte.
A breve, quando la sede di Milano potrà nuovamente essere frequentata senza i divieti dettati dalla pandemia, l’avvocato Giuseppe Marino entrerà a far parte della famiglia Cremisi in qualità di simpatizzante.
Esprimiamo a Giuseppe Marino la gratitudine da parte della Presidenza Nazionale e della Associazione tutta.
Per ora, il primo modesto grazie è consistito in un aperitivo al "Camparino" in Galleria Mengoni, a Milano, con il presidente Provinciale Angelo Crivelli e il Vicepresidente Nazionale Daniele Carozzi

A.N.B Provincia di Milano