Fanfara "Ten. POMPEO MONTORFANO" Abbiategrasso

La Fanfara "Tenente Pompeo Montorfano" fa parte dell'omonima Sezione dell'Associazione Nazionale Bersaglieri di Abbiategrasso che è stata ricostituita il 10 aprile 1976, ed è stata istituita grazie alla caparbietà e volontà di alcuni bersaglieri e dalla Sezione stessa, fortemente voluta e capeggiati dal Presidente Onorario nonché Consigliere Nazionale Onorario Cav. Gr. Cr. Bers. Ambrogio Locatelli. Viene ufficialmente costituita il 4 dicembre 2016, nel 40^ anniversario della ricostituzione della Sezione, ed è stata intitolata al Tenente Pompeo Montorfano ufficiale dei Bersaglieri Medaglia di Bronzo al Valore Militare, nato a Rosate il 28 maggio 1897 e caduto il 31 ottobre 1918 a Portobuffolè, a seguito delle ferite riportate in battaglia. Inizia con un organico di una ventina di Bersaglieri e se pur di recente costituzione ha già partecipato ad alcune manifestazioni riuscendo sempre a tenere alto l'onore e i valori del Corpo dei Bersaglieri.
Il 1° ed attuale Capo Fanfara della Ten. Pompeo Montorfano è il Bers. Calogero Lanzalaco.


Fanfara "AURELIO ROBINO" Legnano

La fanfara Aurelio Robino è stata costituita nel lontano 1933. Anche nel periodo bellico non ha cessato la sua attività, seppur necessariamente a ranghi ridotti. Ha ripreso la sua attività nel modo più completo negli anni '50 continuando ininterrottamente sino ad oggi. Ha partecipato a numerosissimi Raduni Nazionali unitamente a manifestazioni locali e bersaglieresche in Italia ed all'estero che l' hanno vista primeggiare riscuotendo successi ed unanmi, entusiastici apprezzamenti.
Oggi la fanfara è al comando del bersagliere Carlo Lattuada prima tromba e bersagliere del 2°. la punta di diamante delle sue prestazioni del 2014, oltre a partecipare al Raduno Nazionale di Asti, è la presenza all'inaugurazione al Monumento al Bersagliere in Legnano, dedicato al 2° Reggimento Bersaglieri il 22 giugno p.v. La fanfara, per particolari meritie acquisiti, si fregia di benemerenze della Presidenza Nazionale e della città di Legnano.


Fanfara "NINO GARAVAGLIA" Magenta

La fanfara "Nino Garavaglia" nasce nel 1984, intitolata al bers. Nino Garavaglia è formata da giovani magentini e non, che avevano militato nelle fanfare dei vari reggimenti dell'esercito Italiano durante il servizio di leva,oltre ad un gruppo nutrito di musicanti ammiratori della tradizione bersaglieresca. La fanfara bersaglieri ,composta da soli ottoni è attualmente formata da più di trenta suonatori, in questo lungo periodo di attività, ha partecipato a manifestazioni sia a carattere istutuzionale che a vari spettacoli in tutta Italia ed all'estero;Francia,Germania,stati Unitid'America ed Ungheria, sono alcuni paesi che l'hanno ospitata. Attualmente la fanfara è guidata dal Bersagliere Fabio Borroni da sempre membro della fanfara e cresciuto nalla fanfara del 1°Reggimento Bersaglieri.
Presidente Bers. Roberto Grassi Capofanfara Bers. Fabio Borroni


Fanfara “AMINTO CARETTO” Melzo

Costituita il 29 Giugno 1975, la formazione melzese inizia la sua attività con un crescendo che ancora oggi sta continuando. Nel suo curriculum, la Fanfara, annovera la partecipazione alle maggiori manifestazioni bersaglieresche promosse dall'ANB, dove la formazione ha avuto l'incarico di aprire il Raduno Nazionale ANB come Fanfara d'Onore, scortando il Medagliere e il Consiglio Nazionale associativo, e sovente aprire settori Regionali e Provinciali dell' Associazione. Inoltre annovera la partecipazione a varie manifestazioni musicali e folkloristiche sia a livello nazionale che internazionale, distinguendosi nei vari concorsi musicali. Per citare alcune manifestazioni musicali, và posto in evidenza il Concorso per Fanfare dell' ANB, svoltosi nella Città di Varese, dove la Fanfara di Melzo, si è qualificata vincendo il 1° Premio assoluto, il concorso internazionale di Leiden (Olanda) dove ha ottenuto il 1° premio ex equo per la sezione fanfare, il concorso internazionale di Thiez (Francia), anche in questo caso culminato con la conquista del 1° premio. Fra le altre manifestazioni, oltre agli impegni associativi, ai vari raduni dei Bersaglieri svoltisi sul territorio nazionale, la Fanfara annovera varie partecipazioni in tutta Europa, oltre a qualificazioni e riconoscimenti nei vari Concorsi per Bande e Fanfare Militari svoltisi in Francia, Olanda, Belgio, Spagna, Lussemburgo, Svizzera, Germania e Austria. Fra i suoi molteplici impegni, la Fanfara, enumera la partecipazione a Concerti e sfilate nelle maggiori Città italiane, ma soprattutto la partecipazione ai maggiori Festivals folkloristici e Military Tattoo di livello internazionale svoltisi in tutta Europa non per ultimo nell'ottobre 2011 la partecipazione al Militaty tattoo nella città di Leiden (Olanda) dove ha di sovente riscosso l'ammirazione e i complimenti dei numerosi gruppi musicali intervenuti, grazie alla produzione musicale espressa, ma anche soprattutto ai numerosi caroselli e figurazioni prodotte (rigorosamente di corsa e suonando, come è nella specialità del Corpo). Questa formazione è l'unica fanfara bersaglieri riconoscibile in Italia a sfilare rigorosamente ad ogni Raduno Nazionale Bersaglieri con utilizzo di originali caschi coloniali d'africa.
La fanfara è composta attualmente da circa 30 elementi guidati dal Capofanfara Bers. LORENZO PORETTI.


Fanfara “LUCIANO MANARA” Milano

La Fanfara “Manara” è nata ad opera del Maestro Mario Sironi nel 1927, 40 anni dopo la costituzione della Sezione Luciano Manara, avvenuta in Milano nel 1887. Nel 1935 la fanfara è scelta per rappresentare l'Italia a Monaco di Baviera, dove riscuote,testimoniato dai giornali dell'epoca,un considerevole sucesso. Nel 1940, causa l'inizio del conflitto mondiale,l'attività musicale viene interrotta e la fanfara viene ricostituita al termine della guerra,iniziando quella ”scuola musica” consentendola di giungere fino ai giorni nostri. Nel corso dei decenni la Fanfara annovera una lunga serie di successi in tutti i raduni bersagliereschi e partecipando a diverse ricorrenze patriottiche in tutta Italia. Ma essa è ben conosciuta anche all'estero. Ha partecipato ad importanti e numerose tournèe in Francia, Svizzera, Belgio, Spagna, Germania, Stati Uniti in occasione del “Columbus Day” del 2004 e poi in Cina, a Pechino e Shanghai,l'ultima durante l'Expo 2010. Colleziona, Partecipando all'estero a diversi festival di bande militari,cinque medaglie d'oro e una di bronzo. Ma al di là dei riscontri ufficiali, il suo compito è quello di portare alle comunità Italiane all'estero il calore il saluto di Milano e della Patria e nel contempo tenere vivi lo spirito e le tradizioni dei BERSAGLIERI. Nel corso degli ultimi anni ha partecipato in Fiera a Milano all'Hernia Mondial Congress, ai concerti preso il Teatro dal Verme, il Teatro Manzoni di Milano per la Celebrazione della Grande Guerra, la Prefettura di Milano in occasione del Raduno dei Prefetti Italiani ed all'esibizione in EXPO 2015. Nel corso del presente anno ha partecipato al Campionato Internazionale di Mountain Bike, alla Stramilano, alla Militalia di Novegro e si accinge a partecipare a Giugno al 28° Festival Internazionale della Musica in Francia.
La Fanfara Manara conta al momento 22 Fanfaroni, è diretta dal Maestro Clemente Rocco ed il Capo-Fanfara è il bers. Spina Stefano.


Fanfara "Don FELICE COZZI" Seregno

La neonata fanfara, costituitasi il 25 aprile del 2013 per volontà dei soci della locale sezione e degli amici simpatizzanti. È stata intitolata a "Don Felice Cozzi", cappellano dei bersaglieri, che ha fatto la campagna d'Albania durante la seconda guerra mondiale e che ha concluso il suo ministero nella città di Seregno, lasciando un'eredità inossidabile di carità e devozione al corpo dei bersaglieri e alla città. Essa è composta da bersaglieri in congedo e da musicanti di Seregno e dei comuni limitrofi. Il maestro Giacomo Polloni, si occupa della preparazione musicale della fanfara. Composta da 18 elementi, si è distinta in numerose manifestazioni di carattere locale, riscuotendo affetto e simpatia, e ha già partecipato a due raduni provinciali.
Presidente Maurizio Salgarella Capo Fanfara Bers.Buzzi Felice